Intergen al servizio della multinazionale Procos

Intergen, divisione energia di IML Group fondata nel 1987, ha installato un nuovo impianto di cogenerazione presso lo stabilimento di Procos S.p.a. a Cameri.
Procos è un’azienda specializzata nello sviluppo, produzione e vendita di Principi Attivi Farmaceutici (API). Attiva dal 1945 e parte del gruppo multinazionale giapponese CBC Co., Ltd dal 2006 è una realtà all’avanguardia e in espansione, l’azienda con sede a Novara ha infatti intrapreso la strada della cogenerazione presso lo stabilimento di Cameri, un’area di circa 110.000 metri quadrati, per rendere più efficiente il proprio ciclo produttivo. Lo scopo dell’azienda è quello di ottenere il duplice obiettivo di ridurre i costi di produzione e le emissioni di CO2 in atmosfera.
Le lavorazioni che si svolgono nello stabilimento richiedono ingenti quantità di energia elettrica e termica, quest’ultima sotto forma di vapore, acqua calda e acqua refrigerata. Per soddisfare tali necessità energetiche, la business unit di IML Group ha progettato e installato un’unità di trigenerazione equipaggiata di un motore MWM, modello TCG2020V12 (250 NOX), a gas naturale, con una potenza pari a 1200 kWe. L’impianto è stato realizzato seguendo il concetto del “fatto su misura”, rispettando tutte le esigenze del cliente.
Scopri tutti i dettagli qui.