Red Bull X-Alps 2019: l’adventure race più dura al mondo!

Pochi giorni alla Red Bull X-Alps 2019! La traversata delle Alpi, con oltre 1.000 chilometri da affrontare esclusivamente a piedi o in volo, parte il prossimo 16 giugno da Salisburgo. Due le tappe su suolo italiano, in casa del campione di parapendio Aaron Durogati.

 

Red Bull X-Alps 2019: adventure race

32 atleti provenienti da 20 nazioni diverse stanno raggiungendo il campo base a Wagrain – Kleinarl, in Austria, per gli ultimi preparativi prima dell’inizio della Red Bull X-Alps 2019.

Insieme ai loro supporter, i partecipanti stanno studiando le migliori rotte e tattiche per affrontare il nuovo tracciato, il più duro di sempre, che li condurrà da Salisburgo fino al Principato di Monaco.

1.138 chilometri totali, da percorrere esclusivamente a piedi o in parapendio. Questa competizione richiede un allenamento perfetto e una resistenza fuori dal comune. Ma anche grandi capacità di volo, orientamento e strategia.

Il primo test dello stato di forma degli atleti sarà il Prologo, l’evento di apertura precedente alla Gara Principale. Si terrà a Wagrain il 13 giugno.

Una delle maggiori difficoltà cui fare fronte nell’edizione 2019 della Red Bull X-Alps sarà la neve. Dopo uno degli inverni più anomali degli ultimi anni, la maggior parte delle montagne è ancora ricoperta da neve e ghiaccio e saranno questi elementi a rendere ancora più impegnativa l’adventure race.

13 i Turnpoint da raggiungere in 6 nazioni, incluse Austria, Germania, Italia (con passaggio a Plan de Corones e sul Monviso), Svizzera, Francia.

 

Aaron Durogati alla partenza

Tra gli atleti ai nastri di partenza ci sarà anche il campione di parapendio Aaron Durogati, uno specialista dell’hike & fly, alla sua quarta partecipazione alla Red Bull X-Alps.

“L’edizione 2019 sarà ancora di più un’avventura per me. – ha dichiarato Aaron – “Negli ultimi mesi ho investito tanto tempo e energia per riuscire a tornare in forma, dopo i gravi problemi al mio ginocchio. Ce la sto mettendo tutta perché questa gara è incredibile e non vedo l’ora di partire!”

 

Il nuovo Live Tracking 3D

Sarà possibile seguire ogni fase dell’impresa sulle Alpi tramite un rinnovato sistema di Live Tracking online. La nuovissima opzione 3D avrà funzioni sorprendenti e innovative. Preparatevi a mappe ottimizzate, visualizzazione in soggettiva e VR. Gli spettatori potranno prendere virtualmente il posto di comando del parapendio e sperimentare l’azione dalla prospettiva del pilota.

Il Live Tracking sarà disponibile il 13 giugno dalle ore 10:00 per il Prologo e il 16 giugno dalle ore 11:30 per la Gara Principale su redbullxalps.com/live-tracking

Le immagini del Prologo saranno inoltre trasmesse tramite Facebook Live dalle 9.45 sul profilo facebook.com/redbullxalps

 

Red Bull X-Alps 2019: info

Atleti: La lista completa dei 32 atleti partecipanti con profilo e info aggiuntive è disponibile sul sito ufficiale redbullxalps.com/athletes.
Media Room: Comunicati stampa, immagini in alta risoluzione, contenuti video e audio sono disponibili per il download su redbullcontentpool.com.
Canali social: FacebookTwitter, Instagram YouTube.

Tags: